PROGETTO  ORIENTAMENTO

“La scuola secondaria di 1° grado concorre a promuovere la formazione dell’uomo e del cittadino secondo i principi sanciti dalla Costituzione e favorisce l’orientamento dei giovani ai fini delle scelte successive”.

Esso  riveste  pertanto un ruolo fondamentale nell’azione formativa della scuola, dà senso formativo alle discipline  e promuove nell’alunno  una progressiva consapevolezza delle proprie capacità e delle competenze acquisite affinchè siano spese in un serio progetto di vita.

Partendo da questi presupposti l'ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VAL NERVIA nelle sedi  di Scuola Secondaria  di Dolceacqua e Pigna svolge, da molti anni, attività di orientamento specifiche che possono aiutare le famiglie e gli allievi nel momento di una scelta impegnativa. All'interno dello svolgimento delle ore curricolari  lo studente viene guidato alla conoscenza di sé e allo stesso tempo alla scoperta del mondo del lavoro, delle professioni e dei problemi ad essi comuni. Trasversalmente tutte le discipline concorrono allo sviluppo della capacità di analisi, di progettazione e di autovalutazione. Con il progetto “Ragazzi all'opera” gli allievi entrano in contatto con persone che svolgono differenti attività artigianali.

PERCORSI DI ORIENTAMENTO
OBIETTIVI
CLASSE TERZA CLASSE SECONDA CLASSE PRIMA

CONOSCENZA    DI  SE  STESSI:

  • riflettere  sui propri interessi, attitudini  e sulle opinioni degli altri
  • saper pianificare i propri impegni
  • conoscere le opportunità lavorative che il territorio può offrire

CONOSCENZA DI SE STESSI

  • comprendere i cambiamenti  della propria  persona
  • conoscere le proprie attitudini, i propri interessi

CONOSCENZA DI SE STESSI:

  • conoscere i propri sogni, passioni e progetti
  • imparare a comunicare con gli altri

CONOSCENZA DEL SISTEMA  SCOLASTICO  ITALIANO:

  • conoscere l'ordinamento scolastico italiano e le innovazioni contenute nella legge finanziaria
  • conoscere le scuole  presenti sul territorio (orari, discipline, sperimentazioni, servizi agli studenti

CONOSCENZA DELLA REALTA' DI APPARTENENZA

  • individuare le proprie capacità e i propri limiti rispetto all'impegno scolastico
  • individuare il proprio stile cognitivo

CONOSCENZA DELLA REALTA' DI APPARTENENZA

  • rendersi conto della necessità dell'apprendimento
  • riflettere sul proprio modo di studiare e di organizzare il lavoro scolastico

CONOSCENZA DEL MONDO DEL LAVORO:

  • le nuove professioni
  • significato di mobilità e flessibilità
  • saper raccogliere le informazioni necessarie per inserirsi nel mondo del lavoro (Centro per l'Impiego)

CONOSCENZA DEL SISTEMA SCOLASTICO-FORMATIVO

  • individuare la relazione tra titolo di  studio e tipo di lavoro

CONOSCENZA  DEL SISTEMA SCOLASTICO- FORMATIVO

  • conoscere  la nuova  realtà  scolastica

CAPACITA'  DI AUTOVALUTAZIONE:

  • essere  responsabili delle proprie scelte
  • imparare a valutare le proprie abilità scolastiche
  • riflettere  sul proprio percorso formativo
  • operare una scelta consapevole

CONOSCENZA DEL MONDO DEL  LAVORO

  • i settori produttivi /i ruoli professionali/l'organizzazione del lavoro
  • occupazione e disoccupazione

CONOSCENZA  DEL MONDO DEL LAVORO

  • che cos'è il lavoro
  • l'artigianato

METODOLOGIA  E  STRUMENTI

  • Spiegazione  degli insegnanti
  • Somministrazione di test e questionari
  • Discussione  in classe
  • Letture di testi
  • Partecipazione delle classi terze al Salone delle Scuole  (novembre 2007)
  • Visite alle scuole del territorio
  • Partecipazione insieme alle famiglie agli “Open Day”  dei vari Istituti
  • Materiale illustrativo ed informativo (l'ABC  delle Scuole)
  • CD rom interattivi  proposti da Confartigianato
  • Colloqui individuali con gli esperti dell'orientamento scolastico
  • Incontri per genitori ed  alunni
  • Partecipazione di alcuni alunni al progetto “Ragazzi all'opera”
  • Utilizzo dell'opuscolo “Caccia alla professione”
  • Consegna alle famiglie del consiglio orientativo in occasione del ricevimento parenti di dicembre  2007.

CAPACITA' DI AUTOVALUTAZIONE

  • imparare a valutare e valutarsi
  • conoscere le aspettative della propria  famiglia

CAPACITA'  DI AUTOVALUTAZIONE

  • conoscere le propri attitudini e i propri interessi

METODOLOGIA  E   STRUMENTI

  • Spiegazioni dell'insegnante
  • Schede, test, letture. Riflessioni

METODOLOGIA  E STRUMENTI

  • Spiegazioni dell'insegnante
  • Discussione in classe
  • Letture/ questionari/ test/ CD rom interattivi. Riflessioni

Trinity: certificazioni delle competenze di  Lingua Inglese

Trinity College London è un  Examinations Board (Ente Certificatore) britannico fondato nel 1870, patrocinato da Sua Altezza Reale il Duca di Kent; esso opera in oltre  60 paesi al mondo e, oltre a certificazioni di lingua inglese per studenti, rilascia qualifiche iniziali e avanzate per docenti.

Trinity College London è un soggetto accreditato dal Ministero dell'Istruzione  ed è un ente riconosciuto e controllato dal QCA, l'autorità britannica preposta alla validazione degli enti certificatori. Le qualifiche e le certificazioni rilasciate dagli enti riconosciuti dal QCA sono riconosciute dalla UCAS (University Colleges Admission Services).
Prevede il superamento di un esame  orale, a livelli diversi, con un esaminatore inglese.

Livelli  consigliati  per gli  alunni:

classe  Primaria grade 1
classe  Secondaria grade 2
classe  Secondaria grade 3
classe  Secondaria grade 4-5-6

I  docenti  di lingua inglese  preparano gli  alunni  tenendo conto del programma d'esame previsto.

A carico delle famiglie  vi è la tassa d'esame che deve essere corrisposta all'ente certificatore inglese.

La scuola  Secondaria 1° grado di Dolceacqua  è Centro Esami  da alcuni  anni e può beneficiare delle tariffe preferenziali:

Per l'anno 2010/11  le tariffe  sono le  seguenti:

grade 1 euro 32,50
grade 2 euro 39,00
grade 3 euro 45,50
grade 4-5-6 euro 58,50

Per  maggiori informazioni  potete visitare il sito: www.trinitycollege.it

aggiornamento 01 dicembre 2010